Bilancio Sociale 2015

Terzo Bilancio della programmazione 2012 2014 - proroga 2015

23/12/2016

Il Bilancio Sociale 2015 è stato approvato in Conferenza dei Servizi il 16 dicembre 2016 assieme al BS 2014; questi bilanci assiame a quello del 2013 sono costruiti per esere letti e guardati in maniera comparativa, raccontando ciò che è avvenuto in termini di prodotti, processi e responsabilità.

L’annualità 2015, rappresenta un periodo di consolidamento delle azioni in programmazione con particolare riferimento ai Centri per le Famiglie e la Comunità (CFC) e, allo stesso tempo, la partenza operativa delle azioni che hanno richiesto maggior tempo di concertazione e definizione da parte della Conferenza dei Servizi e dei Tavoli tecnici, nello specifico le azioni 5 e 6 della Programmazione 2012 2014 (SAD, SET e SASS).
Lo sguardo sull’andamento della spesa, dimostra il percorso avviato, che ha richiesto tempi di realizzazione di medio/lungo periodo in quanto, i processi iniziati, hanno implicato l’adozione e lo sviluppo di nuovi linguaggi e nuove mappe di indirizzo, programmazione, organizzazione e gestione (revisione dell’architettura di sistema) che hanno avuto la necessità di essere metabolizzati dai diversi attori dell’ambito afferente al PLUS

Documenti allegati